drammaturgia Serena Gatti, Letteria Giuffrè Pagano, video realizzato nell’ambito del progetto Atelier della fiaba, montaggio di Carla Pampaluna, voce narrante Simonetta Vecoli, con Serena Gatt, regia Letteria Giuffrè Pagano, in collaborazione con Tutti giù per terra, produzione Compagnia Telluris

 

Apix Apirù, lo scienziato a testa in giù, non trova più le sue api nell'alveare. Senza le api anche i colori del mondo stanno per scomparire... tutto diventa grigio senza gli insetti impollinatori più importanti: niente più fiori, niente più colori!

Apix Apirù cerca, cerca, trova un fiore! Forse uno degli ultimi esemplari, un fiore magico forse, che sa anche volare. Grazie al profumo emanato dal fiore appare una storia, anzi una fiaba, disegnata dal riconoscibile tratto dei bambini.

 

“C’era una volta un paese molto carino, le casette colorate dalle forme strane sembravano disegnate dalla mente di un bambino. I suoi abitanti erano sempre allegri, anche quando c’era la pioggia o il temporale, perché sapevano che tutto era regolato dal Grande Orologio. Dentro l’orologio c’era un piccolo segreto … nel suo cuore era custodito un alveare d’oro …”

Apix e i colori smarriti

press to zoom

press to zoom

press to zoom

press to zoom
1/7